calendario   facebook-1  twitter-1 googleplus  youtube  newsletterblack
Stampa

1949-1965. Dal Neorealismo al Racconto fotografico

La Fondazione Luigi Longo di Alessandria, Sabato 14 Maggio, offre alla città una giornata dedicata alla cultura nella sua forma dell’arte fotografica e della musica, in relazione alla esposizione nelle sale d’arte del Comune di Alessandria della mostra  “1949-1965. Dal Neorealismo al Racconto fotografico”.



La giornata inizierà a Palazzo Cuttica con un incontro dedicato alla figura di Ando Gilardi e la fotografia sociale. La presentazione di questo grande personaggio della fotografia sarà tenuta da Elena e Patrizia Piccini della Fototeca Storica Nazionale di Milano fondata da Gilardi.

locandina gilardi 1
Fin dalla sua nascita, nella prima metà dell’800, la fotografia ha rivolto il suo obiettivo verso le tematiche sociali quasi come e per un impulso vitale e naturale. Da subito la macchina fotografica è diventata lo strumento privilegiato per raccontare le condizioni “ oggettive”sociali attraverso la cronaca per immagini.

E’ noto a tutti che la Fotografia rappresenta uno strumento utile e forse unico per fare, produrre, riprodurre la memoria visiva e creare un potente messaggio di comunicazione.

Aldo Gilardi è nato ad Arquata Scrivia nel 1921 ed è deceduto a Ponzone nel 2012, un figlio della nostra provincia ed anche per questo vogliamo ricordarlo e farlo conoscere a chi di lui sa nulla o poco.

A questo incontro porterà il suo contributo anche Michele Smargiassi, giornalista del quotidiano La Repubblica e studioso della cultura e della storia della fotografia,  ricordiamo che il suo blog su www.repubblica.it si intitola “Fotocrazia”.

Alle ore 21,15 sarete tutti invitati a Teatro al concerto “Bach2Jazz” con Giuseppe Nova & Vernizzi Jazz  Trio , organizzato in collaborazione con il Festival Echos 2016 . Questo omaggio alla città lo vogliamo dedicare al desiderio della  rinascita del nostro Teatro come istituzione culturale pubblica e centro di diffusione di progetti per il miglioramento della qualità urbana.

Vi aspettiamo 

Fondazione Luigi Longo 


Allegato di posta elettronica 3

ECHOS 2016


I LUOGHI E LA MUSICA - XVIII EDIZIONE 30 aprile - 5 giugno 2016

ECHOS 2016 AL TEATRO COMUNALE DI ALESSANDRIA

Sabato 14, con un quartetto classico/jazz. Domenica 15 concerto di Soldan a Grondona

Allegato di posta elettronicaDopo il tutto esaurito e gli interminabili applausi che hanno accompagnato le esibizioni di Saxophone Colors e Scipione Sangiovanni, il prossimo weekend del Festival “Echos 2016. I Luoghi e la Musica” proporrà altri due appuntamenti di elevatissimi contenuti musicali. Sabato 14 maggio al Teatro Comunale di Alessandria, con inizio alle 21.15, suoneranno Giuseppe Nova & Rino Vernizzi Jazz Trio per uno dei concerti più attesi e significativi di questa edizione nel teatro recentemente riaperto al pubblico. Domenica 15, alle 17.00, Echos farà tappa a Grondona, alla Chiesa dell’Assunta, per il recital dell’eccellente pianista tedesco Christoph Soldan.

Giuseppe Nova è uno dei più rappresentativi flautisti italiani della sua generazione, definito “semplicemente divino” dalla Concert Reviews. Insieme al fagottista Rino Vernizzi - figura di primissimo piano del panorama classico internazionale ma con una profonda vocazione jazzistica - al contrabbassista Giorgio Boffa e al batterista Lorenzo Arese darà vita ad una serata crossover che sarà un vero e proprio viaggio tra generi, una prova il virtuosismo estremo ed uno spaccato della ricchezza e plasmabilità in chiave contemporanea della musica classica. Rivisitazioni di celebri brani di Bach e Mozart realizzati dal formidabile talento di Rino Vernizzi, la Suite n. 1 di Claude Bolling e alcune delle più celebri pagine di Nino Rota scritte per i film di Federico Fellini costituiscono il menu di una serata travolgente dal titolo “Bach2Jazz”.

Il concerto si svolge nell’ambito di una giornata organizzata dalla Fondazione Luigi Longo di Alessandria. Alle 16.30, a Palazzo Cuttica, si terrà un convegno dal titolo “Ando Gilardi (1921- 2012) e la fotografia sociale”. A seguire sarà possibile visitare la mostra “1949-1965. Dal Neorealismo al Racconto fotografico” presso le Sale d’Arte in Via Machiavelli 13.

Allegato di posta elettronica 1Il giorno successivo, a Grondona, il pubblico di Echos avrà la possibilità di ascoltare Christoph Soldan. Un predestinato, a detta del grande direttore d’orchestra e compositore Leonard Bernstein che lo diresse a Londra e Mosca nel suo debutto internazionale e che disse di lui: “Sono impressionato dalla ricchezza d'animo di questo giovane musicista”. Da allora Soldan si è esibito nelle sale e nei festival più prestigiosi a Salisburgo, Amburgo, alla Philharmonie di Berlino, alla Gewandhaus di Lipsia, Praga, ecc. La stampa lo descrive come un artista che si esprime con intensità e che vive la musica nella sua dimensione spirituale e non solo come un virtuoso; una sfida lanciata verso la musica e verso se stesso. “Soldan è una personalità artistica che lavora con la stessa intensità spirituale della musica” (Hamburg Abendblatt). Il programma di domenica 15 costituisce una magnifica occasione per dimostrare queste doti e include due Sonate di Mozart (K. 311 e K. 282) e le meravigliose Quattro Ballate di Chopin.

In occasione del concerto, dalle 15.30 alle 16.30 si terrà una visita guidata gratuita della Chiesa dell’Annunziata e dei suoi affreschi cinquecenteschi (Strada per Frazione Sezzella) a cura delle associazioni di Grondona. Nello stesso orario sarà aperta anche Chiesa di Chiapparolo dove è collocata una pala d’altare del Moncalvo.

Echos 2016 è realizzato in collaborazione con Regione Piemonte, Fondazione CRT, Fondazione CRAL, Camera di Commercio di Alessandria, Provincia di Alessandria e, per questi due concerti, con la Fondazione Luigi Longo di Alessandria, il Comune e la Pro Loco di Grondona e il Circolo Culturale Ponte Vecchio. Patrocinio del Comune di Alessandria. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti. Per info: www.festivalechos.it 










Gramsci I QUADERNI DEL CARCERE ED ECHI IN GUTTUSO

  • DSC03713_Martina_cervetti_Sposetti
  • DSC03714
  • DSC03717
  • DSC03721
  • DSC03725
  • DSC03727
  • DSC03729
  • DSC03736
  • DSC03737
  • DSC03739
  • DSC03741
  • DSC03743
  • DSC03744
  • DSC03745
  • DSC03748
  • DSC03753
  • DSC03756
  • DSC03760
  • DSC03768
  • DSC03769
  • _DSC7100
  • _DSC7103
  • _DSC7107
  • _DSC7111
  • _DSC7112
  • _DSC7115
  • _DSC7116
  • _DSC7120
  • _DSC7125
  • _DSC7126
  • _DSC7127
  • _DSC7129
  • _DSC7137
  • _DSC7140
  • _DSC7142
  • _DSC7147
  • _DSC7154
  • _DSC7159
  • _DSC7161
  • _DSC7163
  • _DSC7166
  • _DSC7170
  • _DSC7174
  • _DSC7177
  • _DSC7187
  • _DSC7189
  • _DSC7190
  • _DSC7193
  • _DSC7194
  • _DSC7208
  • _DSC7209
  • _DSC7214
  • _DSC7234
  • _DSC7237
  • _DSC7241
  • _DSC7244
  • _DSC7247
  • _DSC7250
  • _DSC7255
  • _DSC7261
  • _DSC7266
  • _DSC7267
  • _DSC7274
  • _DSC7275
  • _DSC7280